NEWS: MY ILLUMINATIONS FOR THE GETTY STORE EXHIBITION AT THE DECOUVERT FINE ART IN ROCKPORT NEWS: LE MIE MINIATURE PER IL GETTY STORE E MOSTRA ALLA GALLERIA DECOUVERT FINE ART A ROCKPORT


martedì 28 febbraio 2012

Santo Stefano al Ponte




Image by Sailko Wikimedia Commons




Near the Ponte Vecchio, in a street right of Por Santa Maria there is a small square with the church of Santo Stefano al PonteThe façade retains its original appearance in the lower part wirh the Romanic portal with two-tone white marble and green of Prato but the upper part was built between the thirteenth and fourteenth centuriesThe interior has been altered several times. The church is open only during concerts.
On the right there is the entrance to the Diocesan Museuminaugurated in 1995, but unfortunately not open nowInside, there are important works, including a table of Giotto, the Madonna di San Giorgio alla Costa.


Lasciandosi alle spalle il Ponte Vecchio, in una traversa a destra di Por Santa Maria si apre una piccola piazzetta con la chiesa di Santo Stefano al Ponte. La facciata conserva ancora l'aspetto originale romanico nella parte inferiore con il portale bicromo in marmo bianco e verde di Prato mentre la parte superiore fu realizzata tra il XIII e XIV secolo. L'interno è stato più volte rimaneggiato . La chiesa è visitabile soltanto in occasione di concerti. 

Sulla destra si trova l'ingresso del Museo Diocesano, inaugurato nel 1995, ma purtroppo oggi non visitabile.
All'interno sono conservate importanti opere tra cui una tavola di Giotto, la Madonna di San Giorgio alla Costa.






sabato 25 febbraio 2012

mercoledì 22 febbraio 2012

Piazza del Limbo










Passing through a narrow passage in Lungarno Acciaioli between Ponte Vecchio and Ponte Santa Trinita we reach the church of Santi Apostoli. Located in Piazza del Limbo, where once there was a cemetery for children who died before being baptized, the church,mentioned for the first time in 1075, was located just outside the 'ancient circle'of the city walls. On the facade an  inscription reminds that the church was founded by Charlemagne and consecrated by Archbishop Turpino, but there is no evidence. 
Romanesque portal is attributed to Benedetto da Rovezzano, 15th century. From the suppressed church of Santa Maria della Porta, the late eighteenth century were transferred here the slivers of stone considered from the Holy Sepulchre, brought to Florence, according to ancient tradition, by Pazzino de 'Pazzi to return from the First Crusade of 1096. The sacred relic is used each year on Holy Saturday to start the fire, which is carried with great solemnity in the Baptistery. 

At another side of the square, in the place where according to tradition there were the ancient Roman baths, i "Bagni Peppini"a bathhouse built by Antonio Peppini in 1826 and active until 1912.

Attraversando uno stretto passaggio nel Lungarno Acciaioli, tra Ponte Vecchio e Ponte Santa Trinita, si arriva alla chiesa dei Santi Apostoli. Situata in piazza del Limbo, dove un tempo sorgeva un cimitero per bambini morti prima di essere battezzati, la chiesa, ricordata per la prima volta nel 1075, si trovava poco fuori dalla ‘cerchia antica’ delle mura cittadine. Sulla facciata un’iscrizione ricorda che la chiesa sarebbe stata fondata da Carlo Magno e consacrata dall’arcivescovo Turpino, ma non ci sono prove che suffraghino tale ipotesi. Dalla soppressa chiesa di Santa Maria della Porta, alla fine del Settecento furono trasferite in Santi Apostoli le scaglie di pietra ritenute del Santo Sepolcro, portate a Firenze, secondo un’antica tradizione, da Pazzino de’ Pazzi al ritorno dalla prima crociata del 1096. La sacra reliquia viene usata il Sabato Santo di ogni anno per accendere il fuoco, che viene portato con grande solennità in Battistero.
Dall'altro lato della piazza, nel luogo dove secondo la tradizione c'erano delle Terme Romane, i "Bagni Peppini", uno stabilimento balneare costruito da Antonio Peppini nel 1826 e attivo fino al 1912.


sabato 11 febbraio 2012

VIA DELL'AMORINO ARTE







Some pictures of yesterday inauguration of VIA DELL'AMORINO ARTE. The exhibition of my works in the Atelier di Restauro of Aldo Manzo will be until 29 February.

Alcune foto dell'inaugurazione ieri di VIA DELL'AMORINO ARTE. 
La mostra delle mie opere nell'Atelier di Restauro di Aldo Manzo sarà fino al 29 febbraio.



venerdì 3 febbraio 2012

CARCASSONNE















Some pictures of Carcassonne that I took last week.
In winter the desert fortified city  looks fascinating!

Alcune foto di Carcassonne che ho scattato la settimana scorsa.
In inverno la città fortificata deserta ha un aspetto affascinante!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...